Modifica preferenze cookie

La nazionale maschile sammarinese di pallavolo ha conquistato il titolo di Campione d’Europa dei Piccoli Stati, un titolo che mancava in Repubblica dal 1994. È successo alle Isole Faroe dal 13 al 15 maggio. I biancazzurri hanno affrontato, in sequenza, i padroni di casa battendoli per 2 a 3 al tie-break (25/22 23/25 25/21 19/25 8/15). Una vittoria sudata che ha piegato la resistenza degli avversari dopo due ore di lotta con Lorenzo Benvenuti grande protagonista (29 punti a referto per lui). E’ stata poi la volta dell’Islanda, sconfitta per 1 a 3 (18/25 18/25 29/27 20/25) in un match senza tanti patemi. Infine, è arrivata la vittoria per 3 a 0 con la Scozia (25/21 25/19 25/15) che ha consacrato Rondelli e compagni.

Un’enorme soddisfazione per il presidente federale Gianluigi Lazzarini: “È stata un’emozione gigantesca. I ragazzi si sono comportati come dei professionisti e hanno giocato una pallavolo più veloce e più tattica degli avversari per tutto il torneo. Dopo 28 anni siamo riusciti a riportare il titolo di campioni d’Europa dei piccoli Stati sul Titano. Ma questa è una vittoria che abbiamo cominciato a costruire da quando questo gruppo dirigente si è messo al lavoro assieme, circa tre lustri fa. Merito di tutti dunque, anche della società Beach & Park che sta lavorando benissimo a tutti i livelli”.

Concorda il commissario tecnico Stefano Mascetti:Questo titolo arriva dopo un lungo percorso di lavoro assieme che ha visto i giocatori, molti dei quali ho la fortuna di allenare nella squadra di Club di San Marino, come protagonisti. Sono contento perché con un gruppo relativamente giovane e con diversi ragazzi al loro primo approccio internazionale, abbiamo dimostrato di essere i migliori dal punto di vista tecnico. Oggi, contro la Scozia, Rondelli, Bernardi e Zonzini hanno giocato a livelli da serie A contro una squadra fisicamente superiore. Ma queste belle cose succedono quando si lavora tanto, sempre e ad alti livelli in palestra come se fossimo, appunto, una squadra di serie A. Questa mentalità ha portato questo gruppo di giocatori prima a vincere la serie C; poi a “tenere” la serie B da tre anni e oggi ci ha fatto vincere questo titolo”.

Pallavolo / San Marino campione d’Europa
dei Piccoli Stati dopo 28 anni
Condividi